La Fondazione

Scopo

La fondazione Blanceflor Boncompagni Ludovisi, nata Bildt, mira a promuovere la ricerca scientifica e l’istruzione attraverso l’assegnazione di borse di studio individuali, per percorsi di studio all’estero, a cittadini italiani o svedesi. I beneficiari sono preferibilmente studenti di dottorato di ricerca o giovani dottori di ricerca di età non superiore ai 33 anni.

Gli studi e la ricerca devono essere condotti, al di fuori del Paese di origine, in uno od in alcuni dei seguenti Paesi: Canada, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, Stati Uniti d’America, Svezia o Svizzera.

Delibera

Il Consiglio di amministrazione si riunisce una volta all’anno per deliberare l’assegnazione delle borse di studio e i vincitori sono annunciati entro la fine del mese di aprile. Sia i candidati accettati, sia quelli respinti vengono contattati via e-mail e i nomi dei borsisti sono pubblicati, previa conferma degli stessi, sul sito della fondazione.

Il Consiglio di amministrazione non fornisce spiegazioni relative al rifiuto o all’assegnazione delle borse di studio.

Il Consiglio di amministrazione

Il Consiglio di amministrazione della Fondazione Blanceflor Boncompagni Ludovisi, nata Bildt, è composto da quattro membri: il professor Arne Ljungqvist, il professor Leif Wastenson, il professor Anders Flodström ed il rappresentante della famiglia, nonché amministratore della fondazione, Lars Bildt.

The Foundation Blanceflor
Boncompagni Ludovisi, née Bildt

© Copyright Blanceflor