Borsa di studio

La fondazione elargisce ogni anno un totale di 3–4 milioni di SEK (Corone svedesi) suddivisi in borse di studio individuali di importo variabile: da un minimo di 50.000 a un massimo di 170.000 SEK. La valuta in cui vengono elargite le borse di studio è la SEK.

Le borse di studio sono finalizzate a sostenere le spese personali in relazione agli studi, non i costi istituzionali presumibilmente coperti dall’istituzione ricevente o per mezzo di altri fondi.

Le borse di studio, secondo la legge svedese, non sono soggette ad imposizione fiscale in Svezia. Si raccomanda tuttavia ai borsisti di verificare la situazione fiscale nel Paese in cui risiedono ed effettuano gli studi.

Aree tematiche

Le aree tematiche della fondazione sono: fisica, chimica, odontoiatria, medicina, ingegneria, informatica, geofisica, geochimica, astrofisica e settori correlati di particolare valore per lo scambio scientifico internazionale.

La fondazione non assegna borse di studio in altri settori come, per esempio, economia, giurisprudenza, marketing, design e pubblicità, architettura, storia, teatro, danza, psicologia, astronomia, zoologia, archeologia o geologia.

Gli studi e/o la ricerca devono essere condotti in uno dei seguenti Paesi: Canada, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, Stati Uniti d’America, Svezia o Svizzera.

Le candidature idonee vengono suddivise in tre aree tematiche: medicina, tecnologia e scienze naturali. In seguito le candidature sono sottoposte alla revisione e alla valutazione dei professori delle rispettive materie ed il Consiglio di amministrazione decide l’assegnazione delle borse di studio.

Borsisti

I beneficiari delle borse di studio sono principalmente studenti di dottorato di ricerca o giovani dottori di ricerca e, in alcuni casi, anche studenti di master, di età non superiore ai 33 anni. L’accudimento dei figli o altre particolari situazioni personali possono, tuttavia, costituire il motivo della considerazione di candidati di età superiore. I borsisti devono essere cittadini italiani o svedesi.

Non si assegnano borse di studio per gli studi accademici di primo ciclo. Le borse di studio sono individuali e non possono essere concesse a gruppi o ad associazioni.

Eventuali ritardi o rinvii degli studi, rispetto al periodo indicato, sono valutati caso per caso e non devono superare l’anno di tempo. Se i ritardi o i rinvii superano l’anno di tempo è necessario presentare una nuova candidatura.

Un candidato può beneficiare di una borsa di studio della fondazione a condizione che non abbia già studiato alcuni anni all’estero. La candidatura non dovrebbe riferirsi a soggiorni brevi come la partecipazione a seminari, stage, conferenze, convegni o simili. La borsa di studio può essere assegnata alla stessa persona per un massimo di due periodi, anni accademici o equivalenti.

Rapporto

Entro sei mesi dal completamento degli studi/della ricerca la fondazione dovrebbe ricevere una relazione scritta e un resoconto dei risultati degli studi, preferibilmente accompagnati da una tesi o da dei documenti pubblicati o no. Il rapporto si effettua per mezzo dell’apposito modulo, sul sito della fondazione, ed i documenti pertinenti devono essere allegati.

The Foundation Blanceflor
Boncompagni Ludovisi, née Bildt

© Copyright Blanceflor